Piattaforma online Zoom
Roma razionalista: l’architettura della Città Universitaria - Visita online

 Registrazioni chiuse
 
6
180
Categoria
Visite online
Data
Sabato 8 Maggio 2021 18:30
Telefono
3291755086
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
A cura di
Giulia Foscolo
Contributo evento
offerta libera

Questo fine settimana indagheremo il rapporto tra architettura e urbanistica
degli anni Trenta a Roma, attraverso un incontro dedicato alla Città Universitaria.
Lo faremo in totale sicurezza. Come?
Online, sulla piattaforma Zoom!

Situata in uno spazio urbano allora ai margini della città, nelle vicinanze della Stazione Termini e delimitato dai binari del tram, dal cimitero del Verano e dal Policlinico Umberto I, la Città Universitaria nasce con l’esigenza di raccogliere in un unico luogo le diverse Facoltà, situate in un’area di 220 mila mq. Progettata come una reale città di ridotte dimensioni e attraversata da due assi ortogonali che la scandiscono in quattro isolati, nasce tra il 1932 e il 1935 per volere di Mussolini che assegna la direzione dei lavori a Marcello Piacentini. L’architetto capo, dotato di particolare capacità di mediatore, si circonda di un gruppo eterogeneo di professionisti, espressione dei differenti orientamenti stilistici del tempo, abili a intercettare elementi di continuità e raccordo tra antico e moderno, tra classicità e razionalismo. Ci perderemo tra ingressi monumentali, decorazioni architettoniche, vetrate, iscrizioni, sculture, in un approfondimento a volo d’uccello su prospettive innovative e scorci singolari degli edifici più caratteristici, tra i quali l’Istituto di Botanica di Giuseppe Capponi e la Scuola di Matematica di Giò Ponti.

Attraverso lo studio delle fonti e articoli presenti nelle riviste di settore, di fotografie d'epoca e documenti audiovisivi, oltre a ripercorrere le testimonianze degli architetti e maestranze coinvolte, cercheremo di ricostruire l’affascinate capitolo dell’architettura razionalista romana, senza tralasciare il cruciale rapporto di contestualizzazione nel quartiere circostante.

Appuntamento: Sabato 8 Maggio 2021 ore 18.30 online sulla piattaforma Zoom 
Contributo evento: offerta libera

Se hai voglia di aiutarci a condividere bellezza, arte e cultura puoi fare una con PayPal o attraverso le modalità indicate sul nostro sito alla pagina donazioni.

I nostri appuntamenti online sono rivolti SOLO ai soci di Radici. Ma non vi preoccupate, diventare soci è semplicissimo: al seguente link https://www.radiciaps.it/come-associarsi potrete scaricare e compilare il modulo di adesione, inviarlo al nostro indirizzo email (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e pagare la nostra quota associativa di 5 euro, che vi darà la possibilità di partecipare a tutte le nostre iniziative ed eventi culturali per tutto il 2021.

Per partecipare potete prenotarvi sul sito o mandare una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Vi invieremo il link della nostra iniziativa, alla quale potrete accedere dopo aver scaricato l'applicazione Zoom.

Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / 329.1755086

 
 

Powered by iCagenda

radici logo sito 1