Villa Torlonia - Visita in presenza

 Registrazioni chiuse
 
3
Villa_Torlonia
Categoria
Visite guidate
Data
Domenica 7 Febbraio 2021 10:00
Luogo
Villa Torlonia
Telefono
329.1755086
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
A cura di
Maria Rita Ursitti
Contributo evento
10 euro + 3 euro

Villa Torlonia nei ricordi degli italiani è legata alle immagini in bianco e nero dei documentari Luce, alla figura di Benito Mussolini e della sua famiglia che vi ha abitato dal 1925 al 1943, ma è uno dei molti tesori della città che offre angoli e meraviglie a cielo aperto da esplorare.
Proprietà agricola della famiglia Pamphilj prima e della famiglia Colonna poi, verrà trasformata nell’Ottocento in una sfarzosa residenza per il volere dei nuovi nobili romani: i Torlonia.  Nel corso del tempo, saranno i componenti di questa famiglia a chiamare per la progettazione e l’esecuzione dei lavori architetti noti quali Giuseppe Valadier, poi Giovan Battista Caretti e ancora Quintiliano Raimondi e Giuseppe Jappelli che, insieme ad una vasta schiera di artisti, scultori, decoratori, scalpellini, giardinieri e maestranze ebbero affidato loro il compito di trasformare completamente il luogo in una residenza di prestigio, dando così vita uno dei più suggestivi esempi di eclettismo a Roma. Oltre al Casino Nobile, reso magnifico da cicli pittorici, decorazioni e una collezione di sculture di pregio provenienti da scavi archeologici e dall’acquisizione di parte delle sculture antiche di Bartolomeo Cavaceppi, arricchirono la tenuta numerosi edifici: il Casino dei Principi, i Falsi Ruderi, il Tempio di Saturno, la Tribuna con Fontana, le Scuderie, il Coffee-hause, l’Anfiteatro, la Cappella di S. Alessandro (questi ultime tre non più esistenti), l’Aranciera e il Teatro; per continuare verso l’area sud del parco, trasformata in un magnifico esempio di “giardino all’inglese”, con la Serra e la Torre moresca, il Campo da Tornei, la Capanna Svizzera. Proprio la metamorfosi dell’umile Capanna Svizzera in Casina delle Civette, ultima dimora del Principe Giovanni Torlonia jr, segna l’inizio di una nuova avventura, l’arrivo del Liberty.
Dunque un percorso storico-artistico ricco di suggestioni e aneddoti che attraversa la fine dell’Ottocento e la prima parte del Novecento: in tutte queste fasi rimase sempre un “luogo delle meraviglie” pieno di emozioni.

Appuntamento: Domenica 7 Febbraio alle ore 10.00 in via Nomentana, 70
Contributo evento: 10 euro + 3 euro (auricolari e dispositivi di protezione individuali accessori)

La nostra tessera associativa, nominativa e valida per tutto il 2021, ha un costo di 5 euro ed è dotata di regolare polizza assicurativa antinfortuni Unipolsai.

Il pagamento potrà essere effettuato al momento del check-in oppure online, tramite bonifico sul nostro IBAN (IT59D0832703399000000026141) con beneficiario RADICI APS, causale Tessera associativa 2021 e contributo visita (15 euro) - contributo visita (10 euro).

NOTA BENE:

★Le nostre visite guidate e attività didattiche sono state progettate per essere inclusive, pertanto sono rivolte anche a persone con differenti disabilità, in particolare visiva

Per informazioni e prenotazioni:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / 329.1755086.

 
 

Powered by iCagenda

radici logo sito 1